sintomi influenzali intestinali, durata e una dieta appropriata

il influenza intestinale E 'spesso confusa con la gastroenterite, un'infiammazione dello stomaco e dell'intestino causata da un virus. influenza intestinale ha una serie di caratteristiche che lo differenziano da gastroenterite. Vediamo, per rispondere alle domande, quali sono i sintomi e la durata e una dieta appropriata a seguire in quei giorni.

influenza intestinale Può colpire adulti e bambini, così si dovrebbe imparare a riconoscere i sintomi per evitare confusione con altri disturbi gastrointestinali. Cosa mangiare, per quanto tempo la malattia E quali sono le la maggior parte dei rimedi efficaci sono alcuni dei modi in cui influenzano l'influenza intestinale.

influenza intestinale, di solito ha un decorso benigno, cioè, dopo pochi giorni Dolori, tende a avanti senza grandi rischi o complicazioni. Tuttavia, se siamo riconoscere i sintomi come se abbiamo solo sospetti, si consiglia di consultare un medico, soprattutto nel caso dei bambini. Inoltre, Se i sintomi persistono dopo diversi giorni, è meglio vedere un medico, che eseguire un esame fisico per valutare la gravità dei sintomi. In alcuni casi può essere necessario effettuare un'analisi delle feci per identificare il microrganismo responsabile dell'infezione.

influenza intestinale: Durata e rimedi

La durata di influenza intestinale Esso varia da persona a persona, anche seguendo lo stesso trattamento. Se una dieta morbida è seguita, come complemento farmacoterapia prescritto dal medico, la durata media della malattia è di 5 giorni. Se il trattamento viene interrotto, o una dieta corretta non è seguito, I sintomi possono peggiorare e allungare il recupero. Medicinali, compresi gli antibiotici, possono essere evitati, a meno che il medico le ha prescritto. principalmente prescritto antiviriales che, se preso al momento della comparsa dei primi sintomi, ridurre la durata di influenza intestinale. In alcuni casi è sufficiente prendere un ibuprofene o paracetamolo per alleviare il dolore.

dobbiamo liquidi bere, in particolare l'acqua, perché con l'influenza intestinale molti liquidi vengono persi. E 'essenziale, quindi, evitare la disidratazione e il riposo a letto.

Inoltre, la comparsa dei sintomi, si consiglia di evitare di mangiare per un paio d'ore alla volta, di lasciare aperto lo stomaco. è meglio scegliere facile da digerire gli alimenti. Se avete la nausea, è meglio evitare di prendere cibo e optare per un infuso, una camomilla per esempio, per calmare lo stomaco e poi prendere la luce qualcosa (uno yogurt, per esempio).

influenza intestinale: Cosa mangiare

Una volta che sono andati il ​​vomito, si deve mangiare, ma si deve fare introducendo gradualmente cibo. mosto iniziare con una dieta molto leggera e liquido e poi passando la cibo solido. Si consiglia di mangiare cibi molto leggero. Sono buoni, per esempio, riso, pane bianco, pasta, patate bollite, pesce bianco e carne di pollo. dovrebbe evitare, Nel frattempo, il Gli alimenti ricchi di zuccheri semplici, dal momento che la diarrea può peggiorare a causa di un effetto osmotico. Evita anche rinfreschi, succhi di frutta, latte intero, cioccolato, caffeina, cibi fritti, grassi o cibi piccanti. Inoltre, non consumare alcol.

Si può anche essere interessati a: Home rimedi per rafforzare la flora intestinale e Gastroenterite: cosa mangiare in modo da non stare male.


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

58 + = 66


Content