Dieta con la vitamina D: Come e quanto a prendere


    E 'possibile perdere peso con l'assunzione di vitamina D e senza il lavoro? Se ti infili alcuni studi recenti, avrebbe dovuto ingerire ogni giorno 5 microgrammi di vitamina D per mantenere peso sotto controllo ed evitare chili di troppo. La vitamina D, nota come la supervitamina, è un alleato eccezionale per la perdita di peso perché aiuta ad attivare il metabolismo, combattere il gonfiore responsabile per l'accumulo di grasso e promuove la sazietà. E 'importante consumare adeguate quantità di vitamine, in questo caso la vitamina D, senza superare la dose, perché gli eccessi possono avere effetti indesiderati. Controllare per vedere se la nostra dieta ha il necessario approvvigionamento di vitamina, dovrebbe sapere qual è il Gli alimenti ricchi di questa vitamina.

    1. Molto vitamina D deve consumare

    La vitamina D aiuta bruciare i grassi, attivare il metabolismo e aumentare il tono muscolare. La quantità consigliata è di 5 microgrammi al giorno, e solo per un periodo di tempo limitato, è possibile aumentare la quantità. Troppo può causare nausea, vertigini e altri effetti collaterali.

    2. Vitamina D nel pesce

    il pesce fresco Si tratta di uno dei principale fonti di vitamina D. Così, per esempio, salmone, tonno, acciughe e aringhe sono tra i più ricchi di questa vitamina pesce. Un filetto 100 grammi di tonno, per esempio, contiene 16 microgrammi di vitamina D.

    3. La vitamina D nella frutta e verdura

    La vitamina D, in combinazione con calcio, Si trova principalmente in frutta e verdura. Al fine di preservare il maggior numero di sostanze nutritive, a condizione che è meglio crudo o molto breve cottura mangiare. Scegli Verdure a foglia verde, noci e funghi.

    4. La vitamina D nei cereali integrali

    La vitamina D è anche presente nel cereali integrali, fiocchi di frumento, avena e crusca (senza superare le dosi giornaliere). Sono ideali per il cibo prima colazione o picnic, aiutandoci a tenere sotto controllo la fame nervosa che porta a spuntini tra i pasti.

    5. La vitamina D nelle uova

    il uovo E 'più sano germoglio e uova, anche se in questo caso ci concentriamo sul tuorlo perché contiene circa 5 microgrammi di vitamina D. Possono essere consumati cotti o utilizzati per arricchire un'insalata. Tuttavia, non dovrebbe superare i raccomandati tre uova una quantità settimana.

    6. La vitamina D nel latte

    il latteria Essi sono anche una buona fonte di vitamina D, anche se in questo caso si consiglia di scegliere prodotti lattiero-caseari basso contenuto di grassi -per una migliore cura per il peso-. Ci sono anche arricchiti con vitamina D. Il latte quanto riguarda il cibo, è anche un bene di includere nei latti dieta vegetale.

    7. La vitamina D dal sole

    Soprattutto in inverno le nostre riserve la vitamina D Essi possono essere ridotti, e per questo niente come una bella passeggiata nel bel mezzo della giornata per sfruttare la luce del sole. avete solo bisogno di spendere circa 15-20 minuti al giorno, esercita anche molto sano. Il sole attiva la sintesi della vitamina D.


    Leave a Reply

    Your email address will not be published. Required fields are marked *

    56 − 54 =


    Contraceptive prezzo Photos matures Triphala ruokahalu إيجابيات الصورة صور ااكس بالبظر